Progetto “Spazio ai genitori”: secondo incontro

Il 25 gennaio 2016 si è svolto presso il nostro Istituto il secondo dei quattro incontri previsti per l’ A.S 2016/2017 del Progetto SPAZIO ai GENITORI, un’ iniziativa che la scuola porta avanti già da due anni con i genitori della sezione dei cinque anni della Scuola dell’Infanzia del plesso di Via Acate.

La raccolta dei bisogni emersi durante il primo incontro (novembre 2016) di questo secondo ciclo, ha dato l’avvio all’intero percorso, teso al potenziamento della competenza genitoriale, relativamente alla specifica età evolutiva, favorendo il confronto tra i genitori e il riconoscimento del proprio stile educativo al fine di fornire ai genitori strumenti di comunicazione adatti alla realizzazione del progetto educativo.

E così, “accesa la fiammella”, come da rituale di ogni nostro incontro, la discussione del gruppo ha subito preso il via, partendo da uno stimolo tratto da un racconto della letteratura infantile: “La zuppa di sasso”. La favola della tradizione popolare,liberamente tratta dalla versione
di Anais Vaugelade, ha sollecitato una serie di riflessioni dei diversi componenti del gruppo che hanno riconosciuto il proprio ruolo favorendo l’espressione della diversità , vissuta come ricchezza in un contesto in cui ogni persona, si è sentita protagonista nel chiarirsi rispetto a bisogni,aspettative e sentimenti.

Dal confronto dei genitori poi, si sono potuti sperimentare dei possibili percorsi per affrontare situazioni che si presentano nella quotidianità attraverso una metodologia attiva con un gioco di simulazione (role-play)che ha dato l’avvio ad una stimolante e vivace discussione sul tema del “rispetto delle regole” e del difficile compito educativo,infondendo una maggiore consapevolezza del proprio ruolo e attivando un pensiero proteso al miglioramento della funzione genitoriale con l’obiettivo di agire con comportamenti che aiutino i figli a trovare risposte significative ai loro bisogni e a diventare autonomi e responsabili nel cammino di crescita e di costruzione della loro identità.

dott.ssa Assunta Marrone

Psicologa Psicoterapeuta

Ordine Psicologi Regione Campania

N3678

Potrebbero interessarti anche...